Corsi di archeologia sperimentale di due giorni per guide, operatori museali, insegnanti, semplici appassionati.
I corsi, della durata di due giorni, sono tenuti da esperti del settore e hanno luogo presso la sede del Museo LABENUR alla Stazione ferroviaria di Arzachena, SP115 ArzachenaBassacutena.

https://www.facebook.com/labenur/

 

Sabato 17 e Domenica 18 Marzo Weekend dedicato alla sperimentazione sull’alimentazione nuragica 

 Il corso, tenuto da un archeologo (Dott.ssa Sonia Pala) e da uno sperimentatore (Dott. G.Mario Buffoni), sarà così articolato:

I prima giornata Sabato 17 Marzo

Verranno fornite informazioni teoriche sui resti di pasto e sui rinvenimenti paleobotanici e paleofaunistici della Sardegna, sulle specie vegetali ed animali attestate nella preistoria, sui sistemi di cottura e sulle forme ceramiche utilizzate nella preparazione dei cibi dalla preistoria ad oggi.

II giornata Domenica 18 Marzo

I partecipanti potranno assistere e sperimentare la preparazione di cibi (pane, formaggio, zuppe, frittate, carni ecc) con gli ingredienti, le modalità e i recipienti ceramici dell’epoca.                                                                                                                                         

Sabato 14 e Domencia 15 Aprile Weekend dedicato alla ceramica preistorica 

Il corso, tenuto dall’archeologo sperimentale Gian Mario Buffoni, sarà così articolato:

I giornata: Venerdì 13 Aprile

I partecipanti apprenderanno come riconoscere, estrarre e migliorare l’argilla naturalmente presente in alcuni tipi di terreni; si passerà quindi alla fase di manipolazione durante la quale potranno sperimentare un primo approccio con la materia e creare manufatti con l’applicazione di tecniche di formatura che non prevedono l’utilizzo del tornio.

Il seconda giornata: Sabato 14 Aprile

Si sperimenteranno tecniche di formatura, rifinitura e decorazione dei pezzi tramite l’utilizzo di semplici strumenti autocostruiti o reperiti in natura. Verranno inoltre analizzate ed applicate le tecniche e i motivi decorativi in uso presso le varie culture della preistoria sarda.

III terza giornata (facoltativa) Domenica 15 Aprile

Si procederà alla cottura al fuoco in fossa aperta di alcuni pezzi precedentemente realizzati; verrà mostrato come cuocere l’argilla con un metodo tanto antico quanto efficace per giungere ad un manufatto capace di attraversare indenne i millenni.

Il costo di ogni singolo laboratorio è pari a euro 120 inclusa IVA. Le attività suddette prevedono un numero di posti limitato. La prenotazione è quindi obbligatoria.
Nell’eventualità vi fossero gruppi interessati alla partecipazione in date diverse da quelle indicate siamo disponibili ad organizzarle ad hoc per un minimo di 15-20 partecipanti.

Per informazioni e prenotazioni rivolgersi a:
MUSEO LABENUR – Soc. Anemos
Tel.: 340/8209749 – 333/7389973 – 333/2423207
e.mail: anemossnc@gmail.com